Accedi al sito
Serve aiuto?

Attività

Ecco, allora, che la scienza, in Arkegos, si traduce nella massima espressione, anche etica e antropologica, dell’umano intelletto, che non si accontenta di saggiare e verificare i dati, ma vuole anche inscriverli in un disegno e in un ordito trascendente, senza voler con ciò confessionalizzare alcun aspetto della ricerca stessa.
Le aree di attività del Centro sono:

  • Scienze bio-mediche
  • Scienze ambientali
  • Scienze umanistiche
  • Scienze sociali
  • Dialogo scienza-fede
  • Area Finanza e Sviluppo

Sono aree di riferimento, che racchiudono assai più di quanto esprimano in sé, ma è proprio questa la ricchezza della multidisciplinarietà.
Il confronto e il dialogo – nel senso etimologico di passaggio dei diversi linguaggi in una cerchia più alta: la traducibilità dei linguaggi medesimi – tra i vari esponenti delle diverse discipline sono il punto di verifica della metodologia di cui abbiamo sin qui parlato e lanciano in avanti le corde educative giuste per attivare percorsi sempre nuovi e originali.
L’analisi umanistica e antropologica della scienza rimanda, quindi, ai fondamenti di un’ educazione alla scienza, che rispecchia, in realtà, il dato oggettivo e strutturale dell’educazione tout court: essere l’introduzione totale alla realtà. La natura è un sistema aperto e plastico in cui si inserisce la grande avventura umana e ciò deve costituire un punto di non ritorno della ricerca stessa, perché, senza la chiarezza sui fondamenti della scienza, non si può fare scienza, come azione umana, intelligente, produttiva e co - generativa, nel significato di cui sopra.
In quest’ottica, Arkegos rivolge la sua attenzione ai grandi temi attuali: la salvaguardia delle specie autoctone in via di estinzione secondo la Lista Rossa IUCN, la ricerca, lo studio, la valorizzazione e conservazione della biodiversità e degli ecosistemi presenti nel territorio, ma anche la bioetica nonché lo studio per la realizzazione di strutture ecocompatibili per la valutazione, la promozione  e l’educazione scientifico – culturale del territorio (realtà prima di tutto antropica).

La dedizione e l’interesse rivolti alla tutela del patrimonio faunistico e floristico territoriale trovano il loro apice nei modelli creati affinché essi stessi possano essere un punto di riferimento nazionale ed internazionale nella progettazione etica e socialmente responsabile di metodologie scientifiche a basso impatto ambientale.
Lo strumento del comitato scientifico e’, così, sede privilegiata di incontro per contribuire alla crescita della cultura del progetto e dell’innovazione, mediante modelli e soluzioni utili ad aumentare gli standard qualitativi dei sistemi generati.

Info Contatti

Centro Studi Internazionale Arkegos
Via Porto San Giorgio 95
00054 - FREGENE FIUMICINO
Roma - Italia
C.F. / P.Iva: 97521890588/11168561006
Tel: 06/98932166
Fax: 06/98932166
info@arkegos.org

Social Icons

Social Share